Harald Kastlunger

Harald Kastlunger

Un eccentrico della vita, un eccentrico nella scelta dei motivi da rappresentare

Nacque il 4 ottobre 1937. Frequentò la scuola dell'obbligo nella città di Bressanone e proseguì la sua formazione nel convento agostiniano di Novacella. Qui ebbe modo di dedicarsi per un certo periodo alla musica liturgica suonando il violino e il violoncello.

Dopo aver frequentato un corso di apprendistato per pasticceri a Kufstein in Germania, si recò a Basilea dove ottenne il diploma di maestro pasticcere. Negli anni compresi fra il 1962 e il 74 si dedicò all'insegnamento di materie tecnico-pratiche presso la scuola professionale e la scuola media di Bressanone.

Nel 1974 egli assunse la conduzione dell'azienda familiare situata nel palazzo Pfaundler di Piazza Parrocchia a Bressanone: un caffè con annessa pasticceria. Nell'anno 1989 l'attività del Caffè Kastlunger ebbe termine, ponendo fine a una tradizione che durava da ben 131 anni.

Harald Kastlunger abbandonò quindi l'attività commerciale per dedicarsi esclusivamente alle arti figurative: la pittura e la scultura.

Egli conduce la propria esistenza tra immaginazione e realtà, è alla ricerca permanente di quella passione da cui l'uomo è stimolato sin dalla nascita e che è in grado di condurlo ad uno stato di autentica felicità. Harald Kastlunger è un ciclope della fantasia, sia nell'arte che nelle sue convinzioni circa l'esistenza.

Menu

Lingua / Login

Login

Crea un conto gratuito per salvare opere che ti piacciono.

Sign in

Crea un conto gratuito per utilizzare le liste dei desideri.

Sign in